Decreto ingiuntivo su spese condominiali.

Buonasera, vorrei rivolgere il seguente quesito: Sono in arretrato col pagamento di spese condominiali per complessivi euro 2.600,00 circa. Mi e’ stato notificato un decreto ingiuntivo per mancato pagamento. La somma complessiva non è più 2.600,00 ma 3.800,00. Mi sapete quantificare le spese legali e di decreto ingiuntivo che sono dovute. Poiché non intendo pagare ne le spese legali, che, secondo me sono da imputarsi al Condominio, ne le spese del decreto ingiuntivo. L’amministratore, infatti, mi ha già detto che non intende proseguire col pignoramento. Questo era solo un mezzo per spaventarmi. Vi ringrazio fin d’ora Cordiali saluti Barbara Favaretto barbara.favaretto@email.it Inviato da iPhone — ZE-Light e ZE-Pro: servizi zimbra per caselle con dominio email.it, per tutti i dettagli Clicca qui http://posta.email.it/caselle-di-posta-z-email-it/?utm_campaign=email_Zimbra_102014=main_footer/f Sponsor: Idee regalo classiche o alternative? Trova l’offerta migliore in un click Clicca qui: http://adv.email.it/cgi-bin/foclick.cgi?mid327&d=6-3

Mantenimento

Buongiorno vorrei chiedere un parere ..ho 32 anni un passato di tossicodipendenza adesso risolto nn ho un lavoro ..diversi problemi di salute..un padre che mi ha dato il cognome ma che nn ha mai provveduto al Mantenimento .posso chiedere legalmente un aiuto ?

R: Obblighi di una separazione. ..

Una cortesia potreste cortesemente non pubblicare il mio nome e cognome vorrei rimanere anonima Grazie Inviato da Samsung Mobile ——– Messaggio originale ——– Da: "saretta.c83" <saretta.c83@hotmail.it> Data: 06/03/2015 08:57 (GMT+01:00) A: AVVOCATO-GRATIS@LIVE.IT Oggetto: Obblighi di una separazione. .. Buongiorno cortesemente avrei bisogno di un consulto… mi sono accompagnata da un anno con un uomo separato legalmente da appunto un anno…. tengo a precisare che la nostra relazione e frequentazione è iniziata dopo la separazione… ora lui ha un bimbo di circa tre anni e mezzo Che io ho conosciuto dopo qualche mese che ci frequentavamo… il bimbo ha un rapporto stupendo con me… mi adora… sta di fatto che io ho non ho avuto ancora modo di conoscere la ex moglie del mio compagno per mia scelta in seguito a degli insulti pesanti subiti da questa donna a titolo gratuito. . Visto che sono una ragazza pulita ed onesta… ora il problema è che lei passato quasi un anno e visto le mie risposte negative ad un suo incontro se non dopo aver preso atto delle sue scuse per gli insulti gratuiti ha minacciato il mio compagno che se io continuo a rifiutarmi di conoscerla visto che frequento suo figlio andrà per vie legali… la domanda è questa. .. può obbligarmi a questo incontro?  Io posso rifiutarmi se non dopo aver ricevuto le sue scuse?  Cioè se lei si rifiuta di chiedermi scusa io posso appellarmi a questo per non volerla conoscere? Può utilizzare la scusa del figlio per obbligarmi? Attendo una gentile risposta Ringrazio anticipatamente  Sara Ceccarelli Inviato da Samsung Mobile

Obblighi di una separazione. ..

Buongiorno cortesemente avrei bisogno di un consulto… mi sono accompagnata da un anno con un uomo separato legalmente da appunto un anno…. tengo a precisare che la nostra relazione e frequentazione è iniziata dopo la separazione… ora lui ha un bimbo di circa tre anni e mezzo  Che io ho conosciuto dopo qualche mese che ci frequentavamo… il bimbo ha un rapporto stupendo con me… mi adora… sta di fatto che io ho non ho avuto ancora modo di conoscere la ex moglie del mio compagno per mia scelta in seguito a degli insulti pesanti subiti da questa donna a titolo gratuito. . Visto che sono una ragazza pulita ed onesta… ora il problema è che lei passato quasi un anno e visto le mie risposte negative ad un suo incontro se non dopo aver preso atto delle sue scuse per gli insulti gratuiti ha minacciato il mio compagno che se io continuo a rifiutarmi di conoscerla visto che frequento suo figlio andrà per vie legali… la domanda è questa. .. può obbligarmi a questo incontro?  Io posso rifiutarmi se non dopo aver ricevuto le sue scuse?  Cioè se lei si rifiuta di chiedermi scusa io posso appellarmi a questo per non volerla conoscere? Può utilizzare la scusa del figlio per obbligarmi? Attendo una gentile risposta Ringrazio anticipatamente  Sara Ceccarelli Inviato da Samsung Mobile

Eredità

Buonasera vivo nella casa d proprietà dei miei genitori un domani io e mio fratello erediteremo il 50% per uno volevo sapere se io c vivo e lui vuole vendere e io no ma nn ho i soldi da dargli x comprare la sua metà posso continuare a starci o devo andare via? Grazie buonasera Inviata dal mio Windows Phone

Vendita terreno con ipoteca

Buongiorno. Ho un mutuo con un’ipoteca su un terreno e prima casa. Non pago il mutuo da agosto 2013. Ho trovato un acquirente per il terreno. Posso togliere l’ipoteca da quest’ultimo per la vendita? Grazie Adelina

Maternita’ surrogata

Buongiorno la mia domanda è questa :è possibile portare in Italia un bambino nato da madre surrogata in Ucraina..grazie saluti

Maternita’ surrogata

Buongiorno la mia domanda è questa :è possibile portare in Italia un bambino nato da madre surrogata in Ucraina..grazie saluti

Info eredità

Buongiorno,ho perso mia madre, e di recente sono andato dal notaio per la lettura del testamento. Mia madre aveva una villa dove abitava, del valore di 300.000euro con ancora 80.000euro di mutuo, e una casa al mare di cui era proprietaria al 50% con l’ex marito,del valore di 50.000euro. Inoltre, aveva ereditato da mio nonno, una quota di 1/4 di un terreno agricolo in sicilia e 1/4 di due case in sicilia. Gli eredi siamo io mia sorella e il marito con la figlia,avuti con secondo matrimonio. Mia madre, ha scritto nel testamento: che la villa che è stata messa in vendita,i soldi della vendita vadano solo alle due figlie. La casa al mare,la sua metà vada solo a mia sorella. E a me’ vadano le quote del terreno in sicilia e le quote delle case in sicilia. In questo caso mi sento leso enormemente perché: la casa di maggior valore è la sua villa di residenza, da cui mi ha escluso completamente, disponendo i soldi della vendita alle sole mie sorelle. La casa al mare solo a una sorella, e a me’ una quota di un terreno agricolo non edificabile, che varrà 10.000 euro tutto il terreno, figuriamoci una quota, e le due quote di queste due abitazioni in sicilia,che sono case che erano già vecchie quando io ero piccolo, figuriamoci oggi,sempre una quota di 1/4 o 1/5. Quindi vorrei sapere, se posso impugnare il testamento, per avere quanto meno diritto anche io a una parte dei soldi della vendita della casa di maggior valore da cui sono stato escluso. Grazie


SERVIZIO DI GRATUITO PATROCINIO INVIARE I QUESITI A: AVVOCATO-GRATIS@LIVE.IT
LE RISPOSTE SONO GRATUITE IN MATERIA CIVILE E PENALE.