Recesso dal contratto di locazione

Ho preso in affitto un locale commerciale c1. A febbraio 2017. ho preso visione del locale prima della stipula del contratto a dicembre, durante i controlli dei vani, ho espressamente chiesto al proprietario se c’era il cavo del telefono. Lui ha dichiarato di si. La scatola con l’ uscita è presente e visibile. Ho firmato il contratto, sul contratto non è presente però la dicitura che il cavo del telefono esiste ma solo impianto elettrico a norma. Premetto che l’apertura del negozio è avcenuta a maggio in quanto il proprietario ha ritardato con l’agibilita’, fornitami solo a marzo. A maggio chiamai un tecnico della wind per attaccare il telefono, apri’ lla scatola del telefono ed vide che c’era un cavo del telefono volante, non allacciato alla centralina. Avvisai il proprietario e mi rispose che per lui è un servizio secondario e non è obbligato a darmi il cavo telefonico. Ho chiamato un elettricista privato per capire se era possibile collegare il negozio alla centralina che si trova all’interno del condominio. Impossibile collegarli.Domanda: posso recedere dal contratto per gravi motivi?non posso avere un negozio senza adsl o telefono. Inoltre la zona non è raggiunta nemmeno dai gestori telefonici che non usano cavi telefonici.grazie a chi rispondera
Inviato da smartphone Samsung Galaxy.

RISPOSTA FORNITA

Patente sospesa, come posso riaverla?

SALVE AVVOCATO, VENGO SUBITO AL DUNQUE, COME POTREI RECUPERARE LA MIA PATENTE DI GUIDA CHE MI È STATA SOSPESA NEL LONTANO 2009 PER L ARTICOLO 187?? Mi È STATA SOSPESA A CAROVIGNO PROVINCIA DI BRINDISI DAI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI FASANO PER GUIDA SOTTO L’EFFETTO DI STUPEFACENTI NEL MARZO 2009. IO ORA SONO RESIDENTE IN GERMANIA DAL 2012, E NON HO PIÙ IL VERBALE CHE MI È STATO EMESSO DAI CARABINIERI. POTREI SOTTOPORMI ANCHE DALL ESTERO ALLE DOVUTE VISITE MEDICHE E SOPRATTUTTO DOPO TANTI ANNI? SPERO CHE QUALCOSA SI POSSA ANCORA FARE. GRAZIE PER IL VOSTRO TEMPO. DISTINTI SALUTI, EPIFANI ROCCO

RISPOSTA FORNITA

Patria potestà

Salve,ho bisogno di sapere se con l approvazione del nuovo DL sui vaccini,c’è la possibilità che a una famiglia che non vaccina il figlio e che non lo ha mai vaccinato,venga, in assenza di altri requisiti,tolto il figlio di 7 anni,ovvero è possibile che un figlio trattato benissimo,felice,mantenuto egregiamente,curatissimo…venga sottratto(sospensione patria potestà) ai genitori o x arrivare a ciò ci vorrebbe da venir meno a altri obblighi?grazie

RISPOSTA FORNITA

Ci sono gli estremi della sostituzione di persona?

Salve, possedevo fino ad un mesetto fa una pagina Facebook dedicata ad un personaggio famoso, che chiamerò X. Il nome della pagina Facebook non era il vero del personaggio, ma solo una sua frase celebre (che egli dice in TV, appunto) e come foto ne avevo una del personaggio presa da Google. I post erano tipici di una pagina Facebook: una foto con scritto, ad esempio, “quanti “Mi piace” otteniamo per X?”. Era una tipica pagina fan, su Facebook ce ne saranno a migliaia del genere. Qualche tempo fa mi arriva un messaggio sulla pagina a nome di X, che si presenta e chiede il nome del gestore della pagina prima di avanzare dei provvedimenti. Desolato, dico il mio nome, gli spiego come fosse solo una pagina fan (e che non volevo spacciarmi assolutamente per lui) e, prima che lui potesse rispondermi, rendo invisibile la pagina e inizio il processo di eliminazione di 14 giorni, anche un po’ impaurito da quanto letto sul web. Ho iniziato a pensare a quali “provvedimenti”, diversi da una semplice segnalazione a Facebook, X potesse adottare (con eventuali screenshot della pagina, ad esempio), e mi sono imbattuto nel reato di sostituzione di persona, 494 c.p. Con la pagina non ci ho mai guadagnato un centesimo nè ho mai danneggiato l’immagine del personaggio famoso, anzi l’ho solo elogiato. In nessuna circostanza ho affermato che a scrivere fosse il vero personaggio famoso, quindi non mi sono mai spacciato per lui. Sono un po’ preoccupato per lo più per l’immagine presa da Google, ma ho letto in internet che una foto, a patto che sia di un personaggio famoso e che non sia lesiva (e non lo era assolutamente) può essere utilizzata per scopi non commerciali (non penso che una pagina facebook dalla quale non ci guadagnavo nulla fosse uno scopo commerciale). La mia fedina penale è assolutamente pulita, sono davvero dispiaciuto perché non era assolutamente nelle mie intenzioni impersonificare qualcuno nè tantomeno creare una pagina fake, tant’è vero che il nome della pagina, come già detto, non era il vero nome del personaggio, bensì solo una frase celebre. Volevo quindi sapere da una persona esperta se vi fossero gli estremi del reato di sostituzione di persona, perchè ho letto che si rischia addirittura il carcere e mi sto seriamente preoccupando, anche perchè oramai X sa il mio nome e cognome reale (penso che li avrebbe ottenuti lo stesso con una semplice denuncia)

RISPOSTA FORNITA

problema con conqualio

Buongiorno, vorrei un consiglio da lei, ho mio figlio in affitto per motivi di studio a Bari dal novembre 2015 divideva l’appartamento con 5 persone. A fine 2016 sono andati via 3 persone ma a febbraio 2017 è arrivata una bolletta del gas di conguaglio di 448 del 1 dicembre 2015 al 28 febbraio 2017. Noi a novembre 2016 abbiamo stipulato un nuovo contratto di un anno ma il proprietario avvocato afferma che proverà nei nostri interessi a chiedere ai 3 inquilini oramai andati via di pagare la loro parte di conguaglio altrimenti la bolletta dovrà essere pagata da noi. Noi siamo disposti di pagare gennaio e febbraio 2017 in quanto abbiamo fatto la lettura ma i mesi precedenti chiediamo di dividerli in 5 . Premetto che novembre 2016 i riscaldamenti erano rotti quindi abbiamo avuto un consumo irrisorio. Come dobbiamo comportarci perché mio figlio lascia la casa il 2 luglio 2017 e siccome lui ha una caparra di un mese niente di più facile che non la restituisca. Essendo avvocato minaccia che una lettera a lui non costa nulla . Se non pago l’ultimo mese di affitto io cosa rischio? Il proprietario ha la caparra di uguale importo del mese perché io sono sicura nella mia buona fede in quanto pagherò le mie bollette e tutto ciò che mi è dovuto come ho fatto sempre. La ringrazio. Inviato da Posta per Windows 10

RISPOSTA FORNITA

separazione

Buon giorno, intanto grazie per un servizio così importante come questo reso gratuitamente.il mio quesito è : ho un amico che è all’inizio di una separazione (chiaramente non consensuale) e chiaramente viene seguito dai suo avvocati, ma si è posto una domanda ….dal giorno in cui si è sposato, sino al 2010, con la moglie erano in comunione di beni…..e negli anni precedenti al 2010 hanno acquistato la prima casa, venduta e riacquistata un altra….. sino all’ultima casa dove vivono con i relativi figli (prima casa ad uso abitativo) x detrarre gli interessi sul mutuo la moglie (redditualmente più forte) ha pensato di intestarsela lei.nel 2010 in concomitanza all’acquisto di una seconda casa (di villeggiatura) la moglie fa anche l’atto di separazione dei beni.La domanda adesso è: sino a quando non hanno firmato nel 2010 la separazione dei beni……erano in comunione, quindi la prima casa ad uso abitativo, anche se la moglie ha deciso d’intestarsela solo lei, non è comunque in parte anche del marito per il 50%, avendo di fatto lui contribuito in tutto e per tutto economicamente all’acquisto e alle varie ristrutturazioni e/o mano d’opere?Grazie mille.Marcella

RISPOSTA FORNITA

Contatto estero non pagato

Salve un mio amico ha un problema. Siccome mi ha detto che anni fa è stato a lavorare in germania e li ha stipulato 2 contratti con una compagnia di cellulari ma poi è dovuto tornare in italia non adempimento a pagare le rate mensili. Voleva sapere cosa puo succedere in italia e se torna in germania cosa succede? Attendo risposta grazie anticipatamente.

RISPOSTA FORNITA

Info – figlio in arrivo_madre single

Buonasera ho trovato il Vs nr su internet. Vi spiego un po la situazione. Ho 33 anni , albanese di origine vivo in Italia da 19 anni. Vivo sola , ho un mutuo e lavoro a tempo indeterminato. Sono incinta da poco con un cittadino marocchino. Lui abita con i suoi genitore. Lui vorrebbe conoscerlo ma solo con la condizione che segua la fede musulmana. non deve mangia carne e che abbia un nome arabo. Entrambi di queste opzione mi vanno bene… ma vorrei fare con lui un accordo per iscritto legale dove vorrei mettere delle clausole. Del tipo : fino alla maggiore età non verrà imposto il velo , alla maggiore età sarà lei a decidere. Non le verrà imposto di pregare… ecc ecc. Trovare un accordo da poter prevenire ad eventuali obblighi di costrizione versi la fede. Inoltre da mettere per iscritto gli obblighi anche economici nel confronto del figlio. Come si potrebbe procedere ? Resto in attesa, ringraziandovi vi porgo cordiali saluti. Pacuku
Inviato da Samsung Mobile.

RISPOSTA FORNITA

Untitled

Salve, le descrivo la mia situazione per poi avere dei consigli da parte sua. Sono una ragazza di 34 anni e vivo in affitto con mio figlio di 10 anni. Con il padre siamo stati separati in casa per qualche anno, poi lui a gennaio ha deciso di andare a vivere per conto suo. Nella casa in cui sto è scaduto il contratto a dicembre ed i padroni di casa mi hanno mandato la lettera di sfratto. Il mio ex sta pagando comunque gli affitti. Io non ho un lavoro, anche se sono in continua ricerca. Ho trovato un’altra casa in cui stare con mio figlio ma non saprei come pagare affitto e bollette finché non trovo lavoro. Non ho nessun tipo di sostegno dalla mia famiglia o da amici, devo pensare tutto da sola. Il padre del bambino non vuole aiutarmi, gli ho chiesto se può pagarmi almeno l’affitto visto che il bambino sta con me ma dice che dopo che lascio l’attuale casa non mi aiuterà più. Non so come fare. Lui ha un lavoro fisso e all’incirca prende tra i 1.300€ ai 2.000€, dipende dai turni. Ho diritto di ricevere qualcosa, un mantenimento per il bambino anche se non siamo mai stati sposati? Grazie mille in anticipo per la risposta. Cordiali saluti.

RISPOSTA FORNITA

Assicurazione vita

Buongiorno, volevo porle una domanda. Circa un anno fa ho stipulato una polizza vita con Generali. Dopo aver versato due mensilità ho avuto dei problemi e non ho potuto più versare. Tutt’ ora non posso versare. So di aver perso i soldi, ma la cosa che mi preoccupa è la “minaccia” degli assicuratori che mi chiamano dicendomi di farmi atti legali. Leggendo il codice civile, da quanto ho capito, e per quanto sentito dire, per le polizze vita non esistono atti legali, ma soltanto la perdita del versato. Spero in una VS risposta. Grazie mille.
Distinti saluti
Inviato da iPhone

RISPOSTA FORNITA

SERVIZIO DI GRATUITO PATROCINIO INVIARE I QUESITI A: AVVOCATO-GRATIS@LIVE.IT
LE RISPOSTE SONO GRATUITE IN MATERIA CIVILE E PENALE.