Mediazione immobiliare

Buongiorno, è la prima volta che vi scrivo. Ho necessità di ricevere un parere legale in merito ad una questione molto importante. In luglio 2015 ho dato mandato ad una agenzia immobiliare per la vendita del mio immobile. In ottobre scorso mi viene proposto un potenziale acquirente, già conoscente dell’agenzia immobiliare, con il quale si stipula un preliminare per poi andare a rogitare il 2 marzo u.s. Nel frattempo si provvede al saldo della provvigione all’agenzia immobiliare. Il rogito non ha luogo in quanto il potenziale acquirente è inadempiente e quindi si provvede al trattenimento della caparra. Subito dopo si dà nuovo mandato all’agenzia immobiliare (quindi, sempre stesso venditore, stesso agente immobiliare e stesso immobile), in questo caso tutto va a buon fine. Il quesito è il seguente:- può tale agente immobiliare pretendere una nuova provvigione, considerando il fatto che la precedente transazione non era andata a buon fine? Grazie. Edoardo Napoleoni

RISPOSTA FORNITA

Mediazione immobiliare

Buongiorno, è la prima volta che vi scrivo. Ho necessità di ricevere un parere legale in merito ad una questione molto importante. In luglio 2015 ho dato mandato ad una agenzia immobiliare per la vendita del mio immobile. In ottobre scorso mi viene proposto un potenziale acquirente, già conoscente dell’agenzia immobiliare, con il quale si stipula un preliminare per poi andare a rogitare il 2 marzo u.s. Nel frattempo si provvede al saldo della provvigione all’agenzia immobiliare. Il rogito non ha luogo in quanto il potenziale acquirente è inadempiente e quindi si provvede al trattenimento della caparra. Subito dopo si dà nuovo mandato all’agenzia immobiliare (quindi, sempre stesso venditore, stesso agente immobiliare e stesso immobile), in questo caso tutto va a buon fine. Il quesito è il seguente:- può tale agente immobiliare pretendere una nuova provvigione, considerando il fatto che la precedente transazione non era andata a buon fine? Grazie. Edoardo Napoleoni

RISPOSTA FORNITA

Info consulenza

Salve, Sono stato citato come testimone per un dibattimento il 1 Luglio, Ho appena trovato lavoro e vorrei cortesemente sapere se la mia partecipazione al dibattimento, durante l’orario lavorativo, potrebbe compromettere il rapporto con il datore di lavoro o addirittura potrebbe prendere provvedimenti quali il licenziamento. Ovviamente giustificherò l’assenza al lavoro con un certificato che mi rilasceranno nella cancelleria del tribunale, ma la mia preoccupazione è che il datore di lavoro potrebbe infastidirsi. So che la richiesta può sembrare banale ma preferisco affidarmi al parere di un esperto. In attesa di un vostro riscontro, Cordiali Saluti, Frigioni Stefanocell +393776705710

RISPOSTA FORNITA

Info consulenza

Salve, Sono stato citato come testimone per un dibattimento il 1 Luglio, Ho appena trovato lavoro e vorrei cortesemente sapere se la mia partecipazione al dibattimento, durante l’orario lavorativo, potrebbe compromettere il rapporto con il datore di lavoro o addirittura potrebbe prendere provvedimenti quali il licenziamento. Ovviamente giustificherò l’assenza al lavoro con un certificato che mi rilasceranno nella cancelleria del tribunale, ma la mia preoccupazione è che il datore di lavoro potrebbe infastidirsi. So che la richiesta può sembrare banale ma preferisco affidarmi al parere di un esperto. In attesa di un vostro riscontro, Cordiali Saluti, Frigioni Stefanocell +393776705710

RISPOSTA FORNITA

informazioni

Buongiorno . Ho bisogno di una risposta riguardo una questione di lavoro . Io lavoro stagionalmente. A fine novembre mi telefona una persona italiana ma residente all’ estero , in un posto considerato un paradiso fiscale . Mi chiede di impegnarmi con lui(come dipendente) in una sua attività turistica dal periodo che va da dopo l’ epifania. Dopo averci pensato prendo l’ impegno . Premetto che prima di impegnarmi chiedo se era possibile per me partire a marzo in quanto io da dicembre a marzo avrei lavorato e quindi sarei stata più tranquilla economicamente . Lui con molta sicurezza mi dice di no e che mi offre un sacco di vantaggi lavorativi. Ci accordiamo ma vicino la partenza ,a gennaio , mi arriva una mail dove diceva che stava tra la vita e la morte . Ma mi dice che se ne riparla più in la . , verso marzo . A febbraio mi faccio risentire , e a marzo mi arriva un altra mail in cui mi viene detto che era stato di nuovo operato.(bugie chiaramente) A questo punto gli ho chiesto di parlare chiaro e di dirmi se fosse stato tutto annullato . Per me sarebbe finita li . Ma no , lui mi manda un altra mail in cui mi dice che finalmente si comincia e mi dice che mi manda un biglietto aereo per l’ 8 aprile , e che il 20 avrei cominciato a lavorare. Arrivo li,(all’ estero)da lui e alla fine devo tornare indietro perché non apre l’ attività . A questo punto , siccome prima di partire mi ero licenziata da un posto dove lavoravo almeno qualche giorno la settimana ,i o ho detto che doveva pagarmi almeno uno stipendio . Lui mi ha risposto che avrebbe aperto il 27 maggio , che voleva assolutamente che io lavorassi li, e mi ha detto che mi avrebbe anticipato 5000 sterline(circa 6000 euro).Io ho detto che mi bastavano 1000 o 1500 euro ,giusto per vivere fino al 27 maggio ,non avendo nemmeno più il lavoretto nei fine settimana e non lavorando da dicembre(ma alla fine non ci siamo accordati perché lui mi aveva fatto intendere che mi avrebbe dato di più) . Quindi parto per l’ Italia , mi dice di lasciare la valigia li da lui visto che sarei tornata e mi dice di aver mandato già il bonifico . Manco a dirlo il bonifico non arriva . Mi dice che ci sono problemi burocratici ,poi mi dice che viene il Italia il 16 maggio e mi da addirittura appuntamento per il 17(settimana scorsa).Io il 17 telefono e messaggio e chiedo quando ci vediamo . Lui ha avuto il coraggio di bloccarmi su whatsapp , poi mi manda una mail dicendomi che è a Milano da un fornitore e poi sparisce . Non risponde nè a mail né al telefono . Sparito , volatilizzato e la mia valigia è a casa sua . Inoltre ho scoperto che non era in Italia e che quando diceva di essere a Milano era all’ estero . Adesso io non voglio più solo i 1000 euro ma visto l’ atteggiamento voglio tutti i danni da metà gennaio a tutto maggio , visto che l’ apertura doveva essere il 27 e io non ho cercato lavoro . Ho fatto mandare una lettera da un avvocato . Se non rispondesse cosa posso fare tenendo presente che lui abita all’ estero ma percepisce reddito dallo stato italiano, e dove abita adesso non lavora ancora . Non so se servirebbe denunciarlo ai carabinieri e guardia di finanza . Premetto che io ho tutte le mail dove promette ,rimanda e parla di lavoro e anche le chat di whatsapp. Spero in una risposta. Distinti saluti.

RISPOSTA FORNITA

Consulenza

Buongiorno, ho ricevuto la lettera dell’avvocato della Raprui (centro di infertilità di Severino Antinori) in cui mi si intima di pagare oltre alla spese legali anche per la crioconservazione di ovuli che mi erano stati prelevati nel 2007. Il fatto è che io non ho mai autorizzato la crioconservazione a pagamento. Infatti al termine del periodo di crioconservazione gratuita mi mandarono una lettera in cui mi chiedevano cosa volessi farne (distruzione, donazione, crioconservazione a pagamento). Risposti con email e poi con fax (di cui però non ho alcuna prova a distanza di 8 anni) che intendevo distruggerli. Ad ogni modo non ho mai firmato alcun consenso per conservarli a pagamento. Come posso tutelarmi? Grazie. Cordiali saluti Simona Deschino

RISPOSTA FORNITA

Questione Condominiale

Buongiorno Avvocato, nel Condominio in cui abito si è creato un avvallamento del marciapiede che fa entrare acqua provocando la caduta dell’intonaco dalla facciata. Ho anche fatto intervenire i Vigili per una verifica dello stato dei luoghi che nella relazione hanno evidenziato la caduta di detto intonaco non potendo aggiungere altro non essendo ingegneri o tecnici. Ora, Le chiedo, io in qualità di condomino potrei agire per il decoro architettonico? oppure in che altro modo potrei agire? Grazie Cordiali saluti

RISPOSTA FORNITA

primo quesito( gratuito)

Sono stato citato, assieme ai miei fratelli e cugini, da un Tizio che ha acquistato un alloggio situato al di sotto di un’ abitazione di proprietà di mio nonno deceduto nel 1963., per lavori di straordinaria manutenzione del tetto comune. Mio nonno morì senza lasciare testamento; la dichiarazione di successione venne fatta regolarmente, con ‘ indicazione delle quote per ciascuno dei 4 figli,( fra cui mio padre), i quali non in possesso dei beni, non hanno accettato l’ eredità entro il termine di 10 anni dall’ apertura della successione. art. 480 cc..( non esistono trascrizioni a loro favore presso la Conservatoria competente..) Tutti i primi chiamati sono deceduti da molti anni.. Possiamo chiedere l’ estromissione dal giudizio, come secondi chiamati, rispetto al dante causa originario? Tale eredità potrebbe essere considerata "giacente"? Il giudice potrebbe farla rilevare d’ ufficio? Grazie infinite Romeo Inviato da Posta per Windows 10

RISPOSTA FORNITA

quesito legale

Buongiorno,purtroppo Il quesito che le andro’ a esporre e’ inusuale,purtroppo,ho subito Una frode.premetto in febbraio mi rivolsi a un mago-medium,per effettuare un legamento d’amore personalizzato,per Il ritorni Della Mia dolce meta’.il 4 marzo eseguii Il pagamento tramite bonifico bancario di euro 1000.00, mi disse di aspettare 40 giorni nulla,lo contattai telefonocamente e mi invito’ a riattendere nuovamente. Dal 28 aprile e’ scomparso,dopo varie Mie mail e telefonate quotidiane non mi fornisce alcuna risposta..in questo momento,non so come comportarmi,so solo che la cifra da me pagata e’. Valsa a nulla,in quanto la persona amta non e’ ritornata. Ringraziando per l’attenzione prestatami,porgo infinite grazie e cordiali saluti neirotti Sent from Libero Mobile

RISPOSTA FORNITA

informazioni

Salve vorrei informazioni riguardanti il rito religioso del matrimonio Mi sposo il pomeriggio del 16 settembre e dopo la mia cerimonia è stato fissato un altro matrimonio Il prete obbliga ad usare lo stesso fioraio C’è un regolamento che stabilisce quanti matrimoni si possono fare al giorno?(va bene uno la mattina e uno il pomeriggio…ma due nello stesso pomeriggio mi sembra strano) C’e’un regolamento riguardante i fiori? In ogni caso ogni Chiesa può avere un regolamento diverso o la legge è uguale per tutti? In attesa di un gentile riscontro auguro buona giornata Cordialmente Mariangela Con Tutto Incluso Light navighi fino a 20 Mega senza limiti e chiami a 0 cent/minuto verso tutti i fissi e i mobili in Italia a 19,95 euro/mese per sempre. In piu’ ora l’attivazione e’ Gratis! http://casa.tiscali.it/

RISPOSTA FORNITA

SERVIZIO DI GRATUITO PATROCINIO INVIARE I QUESITI A: AVVOCATO-GRATIS@LIVE.IT
LE RISPOSTE SONO GRATUITE IN MATERIA CIVILE E PENALE.