Domanda

Salve, volevo chiederLe la seguente problematica che sto vivendo. Un mio famigliare mi fece fare un prestito perché lui non poteva, in breve, lui non ha pagato più e a me mi arrivò la lettere che stavano procedendo con il pignoramento presso terzi. Ho presenzito alla causa nel mese di settembre 2015 con la mia amministrazione. Il Max che potevano pignorarmi era 150 euro. Il giudice disse Le faremo sapere. Ad oggi non ho saputo ne tantomeno ricevuto nulla. Il fatto è che sullo stipendio ho una trattenuta di 150 chiamata cautelativa. Volevo sapere se è normale tutto questo e se dopo tutti questi mesi (8) posso chiedere il riaccredito delle somme sottrattomi. Grazie per la preziosa informativa.

RISPOSTA FORNITA

ua sentenza già approvata vale per tutti ?

Buongiorno, volevo un chiarimento se una sentenza del giudice è passata per tutti i gradi di giudizio e stata emessa senza riserve e include la dicitura tutti i diplomati magistrale, chi vuole rifarsi su quella sentenza per ottenere il diritto esposto( tutti i diplomati magistrale devono essere inseriti a pieno titolo nella graduatorie ad esaurimento) anche se non era tra i ricorrenti che hanno iniziato quell’iter li, deve iniziarne uno nuovo pagando il legale per tutti i gradi di giudizio o può inviare specifica richiesta all’ente a cui fa riferimento quella sentenza( in questo caso i provveditorati di ogni provincia) per ottenere l’inserimento? Grazie

RISPOSTA FORNITA

ua sentenza già approvata vale per tutti ?

Buongiorno, volevo un chiarimento se una sentenza del giudice è passata per tutti i gradi di giudizio e stata emessa senza riserve e include la dicitura tutti i diplomati magistrale, chi vuole rifarsi su quella sentenza per ottenere il diritto esposto( tutti i diplomati magistrale devono essere inseriti a pieno titolo nella graduatorie ad esaurimento) anche se non era tra i ricorrenti che hanno iniziato quell’iter li, deve iniziarne uno nuovo pagando il legale per tutti i gradi di giudizio o può inviare specifica richiesta all’ente a cui fa riferimento quella sentenza( in questo caso i provveditorati di ogni provincia) per ottenere l’inserimento? Grazie

RISPOSTA FORNITA

informazione.

Buona sera nel 2005 sono entrato presidente di una cooperativa,nel passaggio dal vecchio al nuovo presidente che ero io, la vecchia proprietà ha chiesto unrimborso d iva di 4.357 alla agenzia delle entrate che gli ha saldato.dopo 2 anni l agenzia delle entrate mi ha inviato una notifica di pagamento perche riteneva che quel rimborso di iva al vecchio proprietario non gli era dovuto io essendo il nuovo proprietario ho dovuto saldare .ora chiedo in che modo posso riavere l importo che ho pagato .grazie

RISPOSTA FORNITA

Untitled

Buongiorno la mia azienda mi paga casa e utenze . Ad un certo punto mi arriva una richiesta di restituzione utenze dal primo giorno di lavoro. Utenze intestate allazienda. Io non voglio pagarle e il titolare mi toglie 400 euro mensili dalla busta paga . Si prevede un caso di estorsione? Grazie Inviato da iPad

RISPOSTA FORNITA

Richiesta di aiuto

Salve io avrei bisogno di un consiglio

RISPOSTA FORNITA

Parere legale

Venticinque studenti ammoniti a Pisa, nellistituto Santoni, dalla preside per aver «boicottato» le prove Invalsi. Gli studenti sono stati accusati di «danno alla proprietà pubblica», per aver cancellato il codice identificativo sui fogli delle prove. La sanzione è stata decisa dal preside insieme al consiglio di classe. «Il vero danno alla proprietà pubblica lo sta facendo il governo Renzi con il disegno di legge sulla scuola. E il governo – conclude Fratoianni – che andrebbe sospeso», commenta il coordinatore di Sel Nicola Fratoianni, che ha presentato uninterrogazione parlamentare». Conciliante anche il sottosegretario allIstruzione, Davide Faraone: «Spero che preside di Pisa ci ripensi e non sospenda i ragazzi che hanno boicottato i test Invalsi. Meglio il dialogo», scrive su Twitter.

RISPOSTA FORNITA

Informazione necessaria

E il nuovo presidente che si insedierà nel 2017 non si troverà in una posizione migliore, visto che in America prevalgono gli umori contrari a un ritorno in guerra, mentre in tutto il Medio Oriente, dallo Yemen al Libano, si assiste a una progressiva disintegrazione del sistema degli Stati-nazione e a una frantumazione del fronte sunnita. Unica consolazione per Washington, secondo Roula Khalaf, commentatrice libanese del Financial Times: lArabia Saudita è pronta a sostituire gli americani nel ruolo di «Grande Satana» agli occhi degli iraniani. Magra consolazione.

RISPOSTA FORNITA

Chiarimento

la caduta di Palmira in Siria e, ancor più, quella di Ramadi in Iraq, sono il termometro di un fallimento ben più vasto che un columnist certamente ostile a Barack Obama, ma acuto come Charles Krauthammer, sintetizza in modo efficace: «In Siria cera gente pronta a combattere contro i terroristi dellIsis e il carnefice Assad, ma noi americani abbiamo deciso di non aiutarli dicendo che erano ingegneri, medici, banchieri: poco credibili con le armi in mano. In Iraq, invece, abbiamo continuato a cercare di costruire un esercito locale con capi settari e soldati corrotti che non avevano voglia di combattere».

RISPOSTA FORNITA

Informazione legale

VICENZA Il giro dItalia arriva in Veneto e nella prima delle quattro frazioni nel suo territorio offre un grandissimo spettacolo tra i colli Euganei e quelli vicentini con larrivo al Santuario di Monte Berico dove trionfa Philippe Gilbert, belga, specialista di queste tappe, davanti ad Alberto Contador che rafforza la sua maglia rosa guadagnando 14 su Fabio Aru che in classifica scende a -17 dallo spagnolo. Terzo Diego Ulissi. Una tappa condizionata dal maltempo quella odierna, col sole alla partenza da Imola, che segue la carovana fino a Rovigo, lasciando poi spazio a pioggia e continui temporali. Sulla salita di Castelnuovo (Teolo) passa in solitaria Zilioli della Bardiani, prima che il gruppo dei migliori si compatti sulle rampe della Crosara.

RISPOSTA FORNITA

SERVIZIO DI GRATUITO PATROCINIO INVIARE I QUESITI A: AVVOCATO-GRATIS@LIVE.IT
LE RISPOSTE SONO GRATUITE IN MATERIA CIVILE E PENALE.