Impiegato call center

Buongiorno, All’inizio la ringrazio per la sua disponibilità. La informo che sono impiegato preso un call center di un operatore telefonico svizzero. Delle volte succede che un cliente -insoddisfato – chiede di darlo il mio nome e cognome per fare una reclamazione. Voglio sapere se sono costretto di darlo i miei dati personali visto che non sta chiamando me personalmente ma la societa. Normalmente rispondevo di scrivere il reclamo mettendo che ha parlato con un consulente alle data/ora. Visto che al livello interno possono sapere che sono io. Io non contro il reclamo ma contro la fornitura dei miei dati personale per privacy. In attesa porgo i miei cordiali saluti.

Aiuto

Buongiorno avvocato vorrei avere delle informazioni sulla separazione avendo 2 figli maggiorenni ma entrambi senza lavoro.il problema risale a un anno fa in quanto il rapporto con l’attuale moglie non andava per niente bene per entrambi quindi ho preso la decisione di andarmene fuori di casa dove attualmente sono in affitto mentre la mia ormai ex moglie anche se x il momento non abbiamo proceduto alla separazione vive nella casa di mia proprietà con i miei 2 figli. In questa attuale situazione vorrei sapere se potrei ritornare a vivere nella mia casa tenendo conto che vive la mia ex moglie. Ã

<nessun oggetto>

Servizio Vodafone MMS-to-Email Hai ricevuto un messaggio da :+393478360006 Oggetto: <nessun oggetto> Buongiorno sono in attesa di separazione mi sono ammalata mio figlio si sta sobbbarcando spese e giorni di permesso dal lavoro abbiamo chiesto un supplemento di spese ma niente può chiedere le spese lui ha abbbandonato la famiglia. Grazie ————————————————————– Puoi rispondere gratuitamente a questo messaggio Puoi rispondere gratuitamente a questo messaggio http://legacy.net.vodafone.it/mcp-vfg-prd_it/front?cmd=anonlogin&t oken=71399132341559210.5eb0c9e77a7d842c3e15&from=avvocato-gratis%4 0live.it&subject=PG5lc3N1biBvZ2dldHRvPg..&anon=yes per usare il nostro composer online. ————————————————————– ————————————————————– Ti aspettiamo online su www.vodafone.it ————————————————————–

informazione riguardo rinuncia eredita

buongiorno,vorrei chiederle delle informazioni riguardo ad un eventuale rinuncia all’eredita.mio padre e deceduto dopo una lunga malattia circa due anni fa.da tempo viveva con la sua nuova compagna in una casetta di montagna di proprieta di mio padre,ma era ancora sposato legalmente con mia mamma.alla sua morte abbiamo scoperto tanti documenti di diverse finanziarie e temiamo che abbia molti debiti ,la sua compagna e andata via senza darci spiegazioni .io e le mie sorelle abbiamo case di nostra prioprieta e temiamo di poter avere problemi con eventuali creditori.se facciamo la rinuncia all’eredita riusciamo a tutelarci?e vero che abbiamo 10 anni di tempo per fare la rinuncia? mia mamma con la rinuncia perderebbe la reversibilita della pensione?mi scusi se mi sono dilingato,ma sono pieno di dubbi.la ringrazio per il tempo che potra dedicarmi.cordiali saluti.

informazione riguardo rinuncia eredita

buongiorno,vorrei chiederle delle informazioni riguardo ad un eventuale rinuncia all’eredita.mio padre e deceduto dopo una lunga malattia circa due anni fa.da tempo viveva con la sua nuova compagna in una casetta di montagna di proprieta di mio padre,ma era ancora sposato legalmente con mia mamma.alla sua morte abbiamo scoperto tanti documenti di diverse finanziarie e temiamo che abbia molti debiti ,la sua compagna e andata via senza darci spiegazioni .io e le mie sorelle abbiamo case di nostra prioprieta e temiamo di poter avere problemi con eventuali creditori.se facciamo la rinuncia all’eredita riusciamo a tutelarci?e vero che abbiamo 10 anni di tempo per fare la rinuncia? mia mamma con la rinuncia perderebbe la reversibilita della pensione?mi scusi se mi sono dilingato,ma sono pieno di dubbi.la ringrazio per il tempo che potra dedicarmi.cordiali saluti.

Untitled

Buon giorno, mi chiamo Montalto Rosalia e sono residente a Palermo ho da proporvi questo quesito e spero di avere chiarimenti in merito al mio problema Circa 5 anni fa mi è stata intestata un’auto, adesso chi me la ha intestata la vuole restituita. Ho consentito al vecchio intestatario l’uso gratuito sino al Luglio 2014, con la clausola dei pagamenti dei bolli, l’auto è stata usata solo un anno e negli anni successivi è stata riparata a cura dello stesso presso un garage; premetto che vanto crediti per 3 volte il valore dell’auto e che non sono stati pagati i bolli negli ultimi 3 anni. Avevo trovato un’acquirente, ma l’auto (terracan Hyundai) si è bloccata durante il tragitto di collaudo da parte dell’acquirente e adesso si trova dal meccanico che la sta riparando a spese mie. Vorrei sapere se devo restituirla oppure posso tenerla, grazie.

Aiuto

salve,Piacere Daniele La contatto per avere un aiuto o meglio un informazione, visto che è un avvocato, sul problema dello sfratto o meglio affitto.Le spiego:Praticamente anni e anni indietro ho affittato il mio locale per un’attività commerciale, dopo tanti anni io adesso vorrei aprire una mia attività cosa devo fare?cosa vado incontro?quale procedura devo adottare?devo pagare?tra l’altro lui non paga tassativamente ad ogni mese preciso… Per favore posso ricevere risposta grazie attendo risposta in una sua attenzionele porgo i miei saluti daniele

quesito.

Buongiorno, Le sarei grata se potesse rispondere alla seguente domanda: Sono separata legalmente, abito la casa di comproprietà in quanto affidataria di due figlie una minorenne e l’altra maggiorenne che è appena andata via da casa, per sua scelta e che svolge un lavoro senza essere messa in regola. Ho intenzione di accreditarle la quota dell’assegno di mantenimento che il padre versa per lei. Ho solo un paio di dubbi: sono obbligata a contribuire anche io al suo mantenimento economico? E lei quali azioni può intraprendere per obbligarmi alla contribuzione? In virtù di quale art. c.c. io dovrei ritenermi obbligata a detta contribuzione? Resto in attesa e La ringrazio di cuore. Rita

STESSA QUERELA

Buongiorno a tutti Voi, Sono un uomo di 28 anni di Roma che è stato ingannato da una persona per un lavoro inesistente con un falso contratto convincendomi anche di lasciargli il mio blocchetto di assegni con tre firmati a vuoto da me dicendomi che mi inseriva sul mio conto dei soldi prelevando poi solo quelli in piú che erano destinati a lui! Per disperazione mi son voluto fidare anche se avevo tolto tutto ció che avevo sul mio conto per una mia sicurezza…quando poi dopo un paio di settimane che gli avevo lasciato il mio blocchetto di assegni con tre firmati a vuoto mi accorsi che si era veramente azzardato a prelevare dei miei soldi!!…ma naturalmente non prelevando nulla!…andai subito a fare querela a questa persona per avermi ingannato avendomi anche creato dei problemi seri con la banca … solo che dopo un mese e mezzo dalla querela mi convinse di ritirarla sistemandomi il problema che mi aveva creato dichiarando per iscritto che i soldi da me li aveva ricevuti anche se il blocchetto di assegni non me lo restituí con la scusa di averlo perso…io peró volevo chiedervi : è possibile poter rifare la stessa querela come quella precedente??? La prima querela l’ho fatta il 20 Giugno e l’ho ritirata l’11 Agosto tutto nell’anno 2014 Grazie

Richiesta consulenza condominiale

Inviato da iPhone Inizio messaggio inoltrato: > Da: Ramona Calamanti <ramonacalamanti@live.it> > Data: 30 settembre 2014 10:28:33 CEST > A: "AVVICATO-GRATIS@LIVE.IT" <AVVICATO-GRATIS@LIVE.IT> > Oggetto: Richiesta consulenza condominiale > > Buongiorno,abito in un appartamento da marzo 2014. Per problemi tecnici con la banca ancora non siamo riusciti a diventare proprietari di questo appartamento! L attuale proprietaro e debitore di 2500 â


SERVIZIO DI GRATUITO PATROCINIO INVIARE I QUESITI A: AVVOCATO-GRATIS@LIVE.IT
LE RISPOSTE SONO GRATUITE IN MATERIA CIVILE E PENALE.