Panificio rumore

Buongiorno, abito a fianco a un panificio. La notte caricano e scaricano ceste di pane, farina e quant’altro. Sbattono poi le porte dei furgoni e mi creano forti disagi perché mi vibra la casa. Dalle 22 e poi verso le 4-5. In strada possono fare quello che vogliono. Anche all’interno del panificio stanno sempre pestando, anche se dicono che l’hanno coibentato. Va be’, in strada comunque fanno un chiasso assurdo, non se ne può più, io devo stare tranquilla a casa mia e riposarmi. Datemi un consiglio. Loro dicono che possono fare quello che vogliono perché stanno lavorando. Quindi io in pratica devo non dormire. Sto abbastanza male, ho attacchi di panico e forte ansia grazie alla perdita di tranquillità. Aiutatemi. Saluti

RISPOSTA FORNITA

Maternità

Buonasera, vi spiego la situazione. Lavoro da dicembre 2015 in una ditta individuale come segretaria. A settembre 2016 scopro di essere incinta. A Ottobre 2016 ho dovuto fare un mese di mutua per motivi di salute e da fine ottobre sono entrata in maternità anticipata per gravidanza a rischio. Il pagamento del mese di settembre è arrivato puntuale. I pagamenti dei mesi di ottobre e novembre invece sono stati pagati metà a dicembre e metà a gennaio. Ad oggi 25 febbraio 2017 io attendo ancora il pagamento dello stipendio di dicembre, di gennaio, e tra qualche giorno anche quello di febbraio. Il titolare dice di aver problemi e di non potermi pagare queste 3 mensilità, inoltre mi ha comunicato ,verbalmente , senza lettera di preavviso, di voler chiudere l azienda entro fine mese (febbraio 2017) e quindi di licenziarmi. Verso metà marzo dovrei entrare in maternità obbligatoria. Io vorrei procedere per via legale per avere le 3 mensilità che mi spettano. Tra l altro ho saputo che sta spostando la sua residenza in albania, perché è amministratore delegato di un altra azienda con un altra partita iva che si occupa di call center appunto in albania. La mia domanda è: se lui chiude l azienda e cambia la residenza si annulla la mia domanda che farò per vie legali di avere le 3 mensilità che mi spettano?! Vorrei che il testo non sia pubblicato su internet e vorrei ricevere una risposta privatamente. Vi ringrazio. Salve.

RISPOSTA FORNITA

Atto di diffida e messa in mora

Salve.. mi è arrivato un atto di diffida e messa in mora a nome mio per il mancato pagamento del servizio idrico degli anni 2009, 2010, 2011, 2012… in questi anni ero residente ma il contratto Dell’acqua era a nome di mia nonna e una volta deceduta nel 2012 le bollette sono arrivate direttamente a nome mio… è corretto che paghi io gli arretrati di mia nonna ?

RISPOSTA FORNITA

I: urgente

RISPOSTA FORNITA

Minaccia mutuo

Buonasera, Sono Laura Palese e scrivo da Morciano Di Romagna. Questa dovrebbe essere la prima notte serena nella casa che ho rogitato oggi, ma così non è.
Vi racconto quanto accaduta. A Settembre 2016, mi sono rivolta presso l’agenzia Balzi, sita sempre in Morciano per l’appartamento di cui sono proprietaria. Essendo molto distante dalla mia famiglia, e non capendo nulla di mutui e quanto altro, l’agente immobiliare mi ha dato il nominativo di un intermediario finanziario, che potesse aiutarmi. Da qui mi sono rivolta al Sig. Roberto Edison Alvarado Vega, consulente per Credipass.
Quando mi sono rivolta a lui, ho delucidato ad egli quelle che erano le mie esigenze per questo mutuo, quelle che erano le mie forze e le spese che potevo supportare. Da lì è iniziata una prima richiesta presso IngDirect che ha respinto la mia richiesta. Il motivo della non accettazione della pratica era dovuto in tutta onestà ad una segnalazione per un conto corrente di anni prima. Dove sostanzialmente l’istituto presso il quale stavo migrando, ha chiuso il conto prima di ricevere l’addebbito della carta. Non avendo ricevuto poi comunicazioni ed avendo poi fatto altri finanziamenti nel corso degli anni, (tutti estinti sempre prima), fu una sorpresa. Ad ogni modo saldo correttamente l’insoluto e procediamo con un’altro istituto. Questa volta si rivolge a Creval, che per darmi il mutuo però voleva obbligarmi ad assicurazioni molto esose, quando per legge l’unico obbligo è riferito a scoppio ed incendio.
Ad un certo punto visto che fra l’essere monoreddito e l’imposizione di questa assicurazione, decido di rinunciare proprio alla casa, in virtù del fatto che la proposta di acquisto nel frattempo era scaduta. Dopo qualche giorno, mi ricontatta il Sig. Alvarado, dicendomi che aveva trovato una banca che non mi faceva tutte queste storie. Premetto che il Sig. Alvarado quando ci siamo conosciuti mi disse della parcella pari a 1500.00€, salvo approvazione della pratica, ed io accetto.
Ad un certo punto mi chiede visto che con il nuovo istituto le cose sarebbero andate a buon fine, mi chiede se posso anticipargli la provvigione. Ma mi fa firmare un nuovo contratto, dove l’accordo è pari a 0€. Faccio il bonifico sul suo conto è tutto ok.
Procede tutto bene, mutuo deliberato, fino a quando mercoledì scorso scopro nuovamente l’inserimento di questa polizza vita. Il mio agente immobiliare che sapeva non volevo farla, resta sorpreso anche lui. Tant’è che lo chiamiamo in viva voce e con noi anche la mia amica testimone, che quel giorno era con me.
Premetto che quello stesso mercoledì, firmo in banca il pre-contratto. Dove di tutto si parla, tranne che di polizza vita. Da qui inizio a sospettare che è il mio promotore a volerci ricaricare. Lui mi dice che questa assicurazione è d’obbligo ECC ECC ecc… . Minaccia di dirmi che altrimenti salta tutto. Io in quel momento al telefono annuisco, ma nel frattempo confrontandomi con chi i mutui li ha fatti. Premetto che questa persona fa molto sotterfugi e non ha mai avuto molta chiarezza sulle cose. Fatto sta che oggi rogito, passo dal suo ufficio è voleva obbligarmi a firmare la polizia vita. Polizza vita che poco a che vedere ha con il mio istituto bancario ma che credo sia qualcosa di Credipass. Io ovviamente mi rifiuto perché lui sapeva benissimo quali erano le mie condizioni, anche l’agente immobiliare ne era a conoscenza e le persone con le quali ne ho parlato. Fatto sta che sta cercando di intimorirmi dicendo che fa revocare il mutuo. Io credo di averlo pagato “in nero”. Non ho mai ricevuto fattura, è tra l’altro in uno dei suoi messaggi mi dice esplicitamente che se dovesse chiamarmi credipass, di dire che non abbiamo pattuito alcuna provvigione.
Temo che lui quando fa questi “giochetti” della provvigione a 0, imbrogli anche Credipass che magari acconsente, ma con la promessa che lui faccia fare la polizza. Peccato però che lui non lo dica apertamente prima di iniziare il tutto.
Adesso ho il patema d’animo. Davvero può far revocare il mutuo nonostante il rogito? Io ho pagato già tutto. Notaio, agente immobiliare e tutto. Che io sappia il tuoi viene revocato dalla banca se non paghi per almeno 12 mesi. Ho paura, per me, la mia casa, il mio cane. Mi consigliano di rivolgermi e fare diffida alle autorità. È il caso di mettere a conoscenza i carabinieri? Cosa devo fare?
Grazie Laura

Laura

RISPOSTA FORNITA

Untitled

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE

/* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:”Tabella normale”; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-parent:””; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin-top:0cm; mso-para-margin-right:0cm; mso-para-margin-bottom:8.0pt; mso-para-margin-left:0cm; line-height:107%; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:”Calibri”,sans-serif; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:”Times New Roman”; mso-bidi-theme-font:minor-bidi; mso-fareast-language:EN-US;}

Un colono affittuario di un mio terreno agricolo ha costruito su di esso un capannone abusivo. A chi mi devo rivolgere per farglielo demolire ? grazie
guido sornani

RISPOSTA FORNITA

Auto

sono intestatario di una vettura in uso e in possesso della mia ex (documenti compresi). Lei non intende fare il passaggio di proprieta neanche se lo pago io. Pero le multe arrivano a me. Posso fare qualcosa per rinunciare alla proprieta’? Grazie Vittorio C. Inviato da Libero Mail per iOS

RISPOSTA FORNITA

Proposta affitto

Buongiorno Io ho fatto una proposta d’affitto per un appartamento dando 380€ di caparro. Al momento il proprietario non ha né visto né firmato o accettato la proposta. Per motivi di lavoro non posso più andare avanti con la proposta. Volevo sapere se rinunciando perdo i soldi e se l’agenzia è obbligata a ridarmeli. Grazie

RISPOSTA FORNITA

SERVIZIO DI GRATUITO PATROCINIO INVIARE I QUESITI A: AVVOCATO-GRATIS@LIVE.IT
LE RISPOSTE SONO GRATUITE IN MATERIA CIVILE E PENALE.